Nomenclatura uniforme nella zona delle lingue europee

Il Consiglio d'Europa

Il Consiglio d'Europa ha deciso di applicare, nella zona delle lingue europee, una nomenclatura uniforme inerente alla conoscenza individuale di una lingua straniera. A ciò vogliamo assolutamente conformarci. In tal modo ci assicuriamo che le competenze linguistiche acquisite in Svizzera possano essere validamente esportate all'estero.

Distinguiamo 6 diversi livelli linguistici: A1, A2, B1, B2, C1 e C2. A1 è il livello linguistico di una o di un principiante. C2 rappresenta il livello di una persona che ha la padronanza della lingua.